Un campo “altro” [imperfetto]

LA DEMOCRAZIA LIBERALE

E’ l’uomo, dunque, che con le sue scelte funge da filtro tra la “massa immaginaria” e la “massa reale”. Inoltre, sempre seguendo la metafora scientifica, il comportamento delle particelle elementari (cioè, le nucleari forti, le nucleari deboli, le elettromagnetiche e le gravitazionali) e le loro modalità d’interazione sono descritte, nella teoria quantistica dei campi, dal cosiddetto Modello Standard, che incorpora la “teoria della relatività” di Albert Einstein. Secondo la meccanica quantistica esiste un incessante movimento spontaneo di ogni entità fisica microscopica.

Come si può far conciliare, allora, l’esistenza di sistemi stabili, definiti appunto dal Modello Standard, che sarebbe il corrispettivo di un nuovo ordine mondiale, con le componenti in movimento rappresentate dalle particelle?

Continua a leggere “Un campo “altro” [imperfetto]”

Un campo “altro” [antefatto]

UNA METAFORA POLITICA

La ricerca di un nuovo ordine mondiale è il fulcro di tutto quanto sta accadendo sul piano politico internazionale in questi ultimi dieci anni. Crisi compresa. Quale sarà il ruolo della Cina in questo nuovo ordine mondiale? E la Russia? Che cosa farà l’America? Si arriverà all’Europa federale o ai sovranismi nazionali?

Dopo il sistema bipolare tra USA e URSS, dopo l’egemonia unipolare degli Stati Uniti, siamo entrati in una fase di passaggio che cambia lo scenario geopolitico globale.

Continua a leggere “Un campo “altro” [antefatto]”

Il mio programma per la città di Frosinone

Scopro le mie carte, come dicono i giocatori di strategie politiche, con largo anticipo.

Spero che il mio amore per Frosinone venga percepito… 💖

PERCHÉ?

SCOPRO le mie carte per meglio costruire il sostegno politico che dovrà, secondo la visione politica e liberaldemocratica dei Corsari, arrivare dal basso, cioè direttamente dai frusinati. In senso liberale e libertario. Con umiltà.

Per costruire insieme una Proposta Civica alle prossime Elezioni comunali di Frosinone. Con un Programma ambizioso.

LA MIA CANDIDATURA A SINDACO È SUL TAVOLO.

Lo ribadisco: mi candido a Sindaco di Frosinone. E quindi sarò della partita quando si tornerà alle urne per rinnovare l’Amministrazione comunale. Si tratta di una candidatura corsara, ovviamente, con una Lista Civica che, passo dopo passo, magari porta a porta e tramite il web, si estenderà a tutti i cittadini che vorranno aderire e sostenermi.

La mia porta è aperta… per l’ascolto e il dialogo. Sempre…

Continua a leggere “Il mio programma per la città di Frosinone”

Diario di Bordo – #7

Affrontare il drago che brucia le parole.

Caro Diario…

L’altro giorno, al solito Bar dei Corsari, eravamo in tanti per farci gli auguri di Natale e di Buone Feste. C’era Pier Luigi, c’erano Carlo e Marco, Enrico e Fabia, Camilla e il sottoscritto, Daniele e Lorenzo, Chiara e Antonella. Tutti a parlare di complessità. A causa di Pier Luigi, che ama tornare su questo discorso. Del resto, quando – nel 2013 – dentro “il cantiere” facevamo le nostre analisi sulla società della conoscenza e sulla società complessa, eravamo in pochi a utilizzare la parola complessità.

Continua a leggere “Diario di Bordo – #7”

Natale 2018: l’editoriale

La pluralità di voci è una ricchezza

Confermati i tagli all’editoria.

Splash! Bocche cucite. Zitti zitti, buoni buoni, arrivano i primi segnali di cambiamento: troppi galli a cantare. Basta. Mettiamo un po’ d’Ordine. Qui vogliono dire tutti la loro. Tutti che parlano. Non si sopportano più neppure i merli e l’upupa. Anche gli usignoli hanno un po’ stufato. E basta pure coi canarini, i canarini incardellati (sono contro natura) e ogni altro sibilo acuto o qualsivoglia altro flebile canto. Basta. Si cambia. La manovra del governo va nella direzione che piace tanto a coloro che sono infastiditi dalla pluralità di voci esistente nel nostro Paese. Ma non sto scrivendo un articolo contro, anzi: ho preso carta e penna per scrivere un articolo positivo e propositivo. Un articolo “per”. Per riconoscere il merito di quelle realtà giornalistiche che rafforzano la pluralità delle voci.

Continua a leggere “Natale 2018: l’editoriale”

Diario di Bordo – #6

Caro Diario…

lungo il corridoio di una perduta coscienza sembrano esserci soltanto grate, sbarre, chiavistelli. Sono le prigioni di dentro: le prigioni dell’inadeguatezza, della cecità, dell’impostura. Sono le prigioni di un Potere senza più legalità, nemmeno rispetto alle proprie regole, alle proprie leggi, alle proprie norme. In queste condizioni, cosa si può fare?

Continua a leggere “Diario di Bordo – #6”

Carisma e Fascino

In tempo di elezioni, in tutta Italia, sia sul web che lungo i marciapiedi i vari candidati si contendono ogni minimo spazio di visibilità. Cercano di apparire, di mostrare la loro faccia, di farsi riconoscere. Tra loro ci sono anch’io e la vanità attraversa, non lo nego, questo mio Blog Corsaro, inutile fingersi per quello che non si è. Sono un egocentrico, ma non un egoista. Anzi, sono un generoso, un altruista, un innamorato delle teste pensanti e delle persone sensibili. Infatti, questa vanità politica si esprime anche attraverso i social-network e il sottoscritto non fa eccezione. Eppure, continuo ad abbracciare e ad incontrare le persone per strada, sull’autobus, al bar perché l’incontro diretto, fisico, de visu, continua ad essere il mio privilegiato e preferito.

Continua a leggere “Carisma e Fascino”