In evidenza

Un libro che arde: La scuola è amore

Lo studio richiede la partecipazione del cuore. Pier Paolo Segneri, nel suo nuovo libro La scuola è amore, con uno stile limpido e lineare, prova ad aiutare gli studenti a scoprire e conoscere le emozioni che si portano dentro e a ri-conoscersi attraverso gli altri.

Continua a leggere “Un libro che arde: La scuola è amore”

La maieutica a distanza | Editoriale

I punti di partenza per la Maieutica a Distanza sono due e non sono frasi mie. Anzitutto, è necessario rendersi conto che “il medium è il messaggio”, frase di Marshall McLuhan. Se non si conosce tale concetto, è inutile continuare nella lettura di questo editoriale. Poi, l’altra colonna che sorregge il mio metodo di apprendimento è legata al concetto che si potrebbe sintetizzare così: “sono i mezzi a prefigurare e determinare i fini”. L’ho scritto tra virgolette perché è una citazione. Quindi, non credo a chi dice “mali estremi, estremi rimedi”, ma nemmeno credo a chi afferma: “i fini giustificano i mezzi”. Queste ultime due frasi, infatti, sono tipiche di chi sostiene la Didattica a Distanza interamente praticata con i computer, i tablet e gli smartphone.

Continua a leggere “La maieutica a distanza | Editoriale”

Una giornata particolare | Veliero

Sono state chiuse tutte le scuole d’Italia. Ma l’esperienza “a distanza” che stiamo vivendo può rappresentare, per le sue novità e implicazioni, una fondamentale fase di crescita per tutti noi, sia per voi studenti sia per noi professori, perché ci offre la possibilità di ripensare noi stessi e la scuola, individualmente, ma insieme, cioè di riflettere sulla “conoscenza della conoscenza”, di scoprire e scovare percorsi alternativi, creativi e originali alla pur sempre necessaria e imprescindibile didattica in aula

Continua a leggere “Una giornata particolare | Veliero”

Ha vinto la paura. Per ora. | Editoriale

All’inizio degli anni quaranta del secolo scorso, quando l’intera Europa, o quasi, si era ormai piegata al dominio del nazi-fascismo, Winston Churchill decise di resistere a Hitler con le armi della guerra e delle forze militari di Sua Maestà, certamente, ma anche con quelle della democrazia inglese, dello stato di diritto, della libertà.

Continua a leggere “Ha vinto la paura. Per ora. | Editoriale”

Nascondere i problemi non aiuta a risolverli | L’Editoriale

Ridurre drasticamente il numero di parlamentari senza una logica democratica e liberale sarà un modo per ridurre la democrazia in Italia.
Invece di togliere gli ostacoli che impediscono a una democrazia liberale di affermarsi, l’antipolitica preferisce dimezzare il numero dei privilegiati, così il club sarà ancora più esclusivo.

Continua a leggere “Nascondere i problemi non aiuta a risolverli | L’Editoriale”