La parola è la chiave della conoscenza

La parola data, la parola donata, la parola offerta, la parola ricevuta, la parola accolta.

Le parole hanno tutte una loro fragilità interiore, sono come gusci d’uovo,
con un loro significato dentro.

Ogni parola esprime diversi concetti, idee, emozioni. E ciascuna, però, ha un limite e quel limite corrisponde alla fragilità della parola. E’ questa fragilità che ne determina il senso.

La parola va scoperta, ascoltata, sentita.

In una società complessa come la nostra, sempre più basata sulla comunicazione in generale e sulla comunicazione scritta in particolare (sms, e-mail, social-network), la principale motivazione per cui scrivo è quella di cercare di offrire una risposta concreta alla nostra richiesta di senso e di significato.

 

Ecco, allora, che anni fa mi è venuta in mente un’idea: puntare sulla visione della PAROLA, considerata come la chiave per accedere alla conoscenza.

Con la parola di accesso, infatti, ogni libro si apre.

Parola è comprensione. L’intento, quindi, è quello di far capire il significato delle parole, nella forma verbale e scritta. Svelare, insomma, uno strumento fondamentale per esprimersi in modo adeguato e in ogni contesto nella nostra società, anche per conoscere se stessi. Quindi, l’uso e il significato delle parole è necessario a chiunque voglia migliorare il proprio modo personale di esprimersi, di comunicare e di scrivere.

In altre parole, la lingua italiana può davvero rappresentare un tesoro, uno scrigno, una fonte inesauribile di scoperte, di novità, di rinnovate relazioni.

Indagare le parole e i concetti aiuta a comprendere gli altri, a comunicare e interagire con il prossimo, ad accedere al sapere, a promuovere le idee che emergono nella discussione politica, a sentirsi adeguati nei più svariati contesti, ad assaporare il gusto della lettura e il piacere di ascoltare o dialogare con gli altri.

Pier Paolo Segneri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...